A MAHYORO PER COMBATTERE L’ULCERA DI BURULI

L’impegno preso dalla OPEN HEART POBIC per questo inizio 2018,  grazie alla collaborazione scientifica di Intermed Onlus, è quello di mettere a disposizione di questo povero villaggio dell’Uganda (Mahyoro) l’ ambulatorio oggi aperto  presso  la Rena Fondation per curare l’ulcera di Buruli, malattia tropicale causata da infezione da Mycobacterium ulcerans u0026 ndash; un batterio della famiglia degli agenti patogeni di lebbra e tubercolosi, che colpisce principalmente la pelle e può essere invalidante.

Dopo l’incontro con Padre Frederick Tusingire, direttore nazionale di Uganda Episcopal Conference in Kampala, ove si è parlato degli ultimi dettagli organizzativi per l’Ozono terapia, finalmente cominceranno le cure per la gente affetta da questo batterio.

Facebook

Ringraziamo il quotidiano La Provincia di Cremona che racconta la bella serata sullo #Sport che si tenuta alla #Zanzarina di Calvatone. #Solidarietà..

1 likes, 0 comments2 hours ago

Foto dal post di OPEN HEART Pobic Onlus

Ieri sera nell’ambito dell’incontro “L’Uomo, lo Sport e i suoi cambiamenti” il Segretario Nazionale della Federazione Sport per Tutti ha consegnato..

14 likes, 1 comments2 days ago

Oggi è la festa della Repubblica Italiana, una festa importante per la conquista dei valori costituzionali, fondanti il nostro vivere insieme…

3 likes, 0 comments3 weeks ago

Foto dal post di OPEN HEART Pobic Onlus

“Il vostro agire, oltre che essere encomiabile, ci aiuta a capire un pezzo di mondo che vogliamo conoscere e condividere, che sentiamo vicino”…

20 likes, 0 comments3 weeks ago

Ringraziamo per l’articolo

29 likes, 1 comments3 weeks ago