A MAHYORO PER COMBATTERE L’ULCERA DI BURULI

L’impegno preso dalla OPEN HEART POBIC per questo inizio 2018,  grazie alla collaborazione scientifica di Intermed Onlus, è quello di mettere a disposizione di questo povero villaggio dell’Uganda (Mahyoro) l’ ambulatorio oggi aperto  presso  la Rena Fondation per curare l’ulcera di Buruli, malattia tropicale causata da infezione da Mycobacterium ulcerans u0026 ndash; un batterio della famiglia degli agenti patogeni di lebbra e tubercolosi, che colpisce principalmente la pelle e può essere invalidante.

Dopo l’incontro con Padre Frederick Tusingire, direttore nazionale di Uganda Episcopal Conference in Kampala, ove si è parlato degli ultimi dettagli organizzativi per l’Ozono terapia, finalmente cominceranno le cure per la gente affetta da questo batterio.

Facebook

Si parte per una nuova missione in Costa d’Avorio. Ozono Terapia, Open Heart ed Emergency Transport. Grazie a tutti i sostenitori ed a tutte..

47 likes, 2 comments2 days ago

Oggi gli ultimi preparativi per la missione umanitaria in Costa d’Avorio che inizierà domani. Partiremo con una grande pena nel cuore per quanto..

10 likes, 0 comments3 days ago

Buona domenica a tutti gli amici di Facebook. Dopo i bilanci e le assemblee varie di approvazione, gli adempimenti burocratici necessari alla..

19 likes, 2 comments6 days ago

Ciao Jesse… Buona vita

86 likes, 4 comments1 month ago

Photos from OPEN HEART Pobic Onlus's post

Oggi il piccolo Jesse, dopo un anno e quattro mesi di cure in Italia, ritorna in Nigeria guarito dalla cardiopatia di cui era affetto. Un grazie..

98 likes, 14 comments1 month ago