A MAHYORO PER COMBATTERE L’ULCERA DI BURULI

L’impegno preso dalla OPEN HEART POBIC per questo inizio 2018,  grazie alla collaborazione scientifica di Intermed Onlus, è quello di mettere a disposizione di questo povero villaggio dell’Uganda (Mahyoro) l’ ambulatorio oggi aperto  presso  la Rena Fondation per curare l’ulcera di Buruli, malattia tropicale causata da infezione da Mycobacterium ulcerans u0026 ndash; un batterio della famiglia degli agenti patogeni di lebbra e tubercolosi, che colpisce principalmente la pelle e può essere invalidante.

Dopo l’incontro con Padre Frederick Tusingire, direttore nazionale di Uganda Episcopal Conference in Kampala, ove si è parlato degli ultimi dettagli organizzativi per l’Ozono terapia, finalmente cominceranno le cure per la gente affetta da questo batterio.