Primi interventi a ‘Cuore aperto’ in Africa

15390733_741388109352029_119591523596059825_n

Con il viaggio in Nigeria dal 26 novembre al 3 dicembre 2016, nello stato di Enugu, si è aperto un nuovo, importante, capitolo nella storia umanitaria dell’associazione Pobic. Per la prima volta, infatti, il progetto ‘Cuore aperto’, ha visto volare nello stato africano un’equipe medica italiana, – dall’ospedale ‘Giannina Gaslini’ di Genova, leader italiano nella cura dei bambini – per operare direttamente in loco.
Nella settimana di permanenza sono stati due i bambini operati al cuore che, assieme alle loro famiglie, ora possono guardare al futuro con più serenità. La delegazione era composta dal presidente Paolo Novellini, dal responsabile dei progetti in Nigeria Festus Adedayo e dall’equipe con i cardiochirurghi Francesco Santoro ed Elena Ribera, il cardiologo Martino Cheli, l’anestesista Francesco Grasso e il perfusionista Francesco Canesi.
Novellini commenta così la missione: “Abbiamo concretizzato un impegno che ci eravamo dati fin dall’inizio delle nostre missioni in Africa una decina d’anni fa, ossia portare alle popolazioni svantaggiate e a chi le cura la formazione e la professionalità della medicina italiana”. I bambini operati sono stati due perchè gli altri tre avevano sulla cartella clinica una diagnosi sbagliata e dunque verranno operati in Italia. “Anche questo fa capire come i nostri volontari medici abbiano quella professionalità e preparazione superiore, che ha permesso di evitare errori forse irrecuperabili. Oltre a questo sono stati visitati altri 35 bambini ed è stata predisposta la lista dei 20 interventi da effettuare nel 2017”. Il viaggio a Enugu, oltre sei ore di macchina dall’aeroporto di Port Harcourt, ha rafforzato ancor di più la presenza di Pobic nella zona sud della Nigeria.

Facebook

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Grazie a tuo 5x mille, finalmente oggi Jesse inizia a stare meglio. Forza piccolino c’è la farai … continuate a sostenerci … Scrivi sulla..

22 likes, 3 comments1 week ago

Grazie Bruce Ketta per l’esilarante spettacolo e per il tuo sostegno alle nostre missioni

58 likes, 3 comments3 weeks ago

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Prima dell’operazione l’ultima carezza della mamma. Grazie al tuo 5 x mille abbiamo operato al cuore il piccolo Jesse.

31 likes, 1 comments3 weeks ago

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Con il tuo 5 x mille abbiamo salvato Jesse. Jessie malato di cuore sin dalla nascita respirava a fatica e si muoveva poco. Ma una mamma che lotta..

24 likes, 0 comments3 weeks ago

Foto del diario

Con il tuo 5 x 1000 abbiamo curato il piccolo Charly che si è presentato in ospedale in Nigeria per un intervento al cuore urgente. Ora é Salvo…

3202 likes, 88 comments1 month ago