Emergency Transport Nigeria

 

MISSIONE IN NIGERIA

nigeria

PRIMA SPEDIZIONE IN NIGERIA: CALOROSA ACCOGLIENZA PER LA DELEGAZIONE DELLA ONG
Il viaggio umanitario della Ong Pobic in Nigeria, nello stato della Bayelsa, ha avuto luogo dal 29 luglio al 10 agosto 2013 ed era il primo dell’associazione nella nazione africana.

1 Carlo Calamari visita il pronto soccorso del Delta Niger University Teaching Hospital – foto vincenzobruno

Base d’appoggio è stata la città di Yenagoa, capoluogo dello stato. La delegazione era composta dal presidente Paolo Federico Novellini, dal responsabile del progetti esteri Giancarlo Nolli, dal presidente del comitato scientifico Carlo Antonio Calamari e dal referente della Pobic in Nigeria Festus Adedayo.

2La consegna dei giocattoli alla pediatria di Okolobiri – foto vincenzobruno

Obiettivo primario del viaggio era firmare i protocolli di collaborazione con gli ospedali da cui provenivano i cinque bambini operati al cuore in Italia – all’ospedale Gaslini di Genova – tra ottobre 2012 e giugno 2013: il Niger Delta University Teaching OspitaL di Okolobiri, e il Federal Medical Centre di Yenagoa.

3Festus Adedayo firma una convenzione tra Ong-Pobic Nigeria e lo stato della Bayelsa – foto vincenzobruno

L’occasione è stata utile anche per presentare l’associazione al commissario per il Ministro della Salute della Bayelsa e per poter gettare le basi per iniziare nel 2014 il progetto Emergency Transport concluso nel 2012 in Costa d’Avorio, nella regione di Bongouanou.

4Il presidente Paolo Novellini alla consegna dei giocattoli alla pediatria di Okolobiri – foto vincenzobruno

Facebook

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Alla fine del viaggio abbiamo incontrato il Ministro della Salute dr. Rekawt H. Rashid Karim al quale abbiamo illustrato l’impegno umanitario..

19 likes, 0 comments1 month ago

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Altre foto della realtà locale del Kurdistan iracheno

18 likes, 0 comments1 month ago

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Oggi visita in un villaggio kurdo-iracheno. Questa è la realtà che abbiamo trovato qui…… cercheremo di aiutare questa povera gente con..

14 likes, 1 comments1 month ago

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Lavoro intenso e complesso ma grande Intesa con Save the children Kurdistan. Qui la guerra ha segnato profondamente la popolazione e bloccato..

21 likes, 0 comments1 month ago

Foto dal post di ONG OPEN HEART POBIC

Arrivati in Kurdistan e primi incontri con Save the children Kurdistan. La delegazione è al lavoro per valutare e programmare il prossimo impegno

21 likes, 2 comments1 month ago